By | 28 Maggio 2019
Come installare la moquette sul proprio pavimento?

Se desiderate completare il vostro progetto di ristrutturazione attraverso la moquette sul pavimento, è necessario sapere come installare la moquette sul pavimento in calcestruzzo. Con solo pochi strumenti di base, è possibile moquette una stanza con un pavimento in cemento a nudo seguendo questi sette semplici passi.

Applicare la vernice impermeabilizzante

Dopo aver spazzato il pavimento e rimosso tutti i detriti, rivestire la superficie del pavimento con vernice impermeabilizzante. Lasciate asciugare la vernice per 24 ore. Se l’umidità dell’ambiente è elevata, utilizzate un giorno in più per l’asciugatura: è possibile accelerare l’asciugatura mentre si rimuovono i fumi di vernice se si aprono le finestre e si mettono diversi grandi ventilatori vicino alle finestre per espellere l’aria.

Coprire il pavimento con fogli di carta o teli

Stendete una copertura di teli di plastica sul pavimento impermeabilizzato. Utilizzate nastro adesivo per sigillare le giunture di questi fogli e per fissarlo ai bordi. Assicuratevi che il nastro non copra tutte le finiture, altrimenti, il nastro sarà esposto quando il tappeto è stato posato.

Posare il compensato

Una volta fatto ciò, fissate compensato sulla plastica. Poiché i fogli di compensato non si adattano perfettamente al pavimento, è necessario tagliare pezzi di compensato per adattarsi agli spazi irregolari. Dividete la stanza in quadrati che saranno delle stesse dimensioni dei fogli di compensato posati. Facendo così sarà più semplice determinare la dimensione dei pezzi di compensato da tagliare. Quando tutti i fogli sono tagliati, iniziate a posarli sulla plastica, un foglio alla volta, fino a quando l’intero pavimento è coperto di compensato.

Fissare il compensato al pavimento

Con il trapano, applicate una vite per calcestruzzo attraverso il compensato nel pavimento in calcestruzzo. Le viti devono essere inserite lungo i bordi del compensato ogni 30 centimetri.

Fissare le strisce di fissaggio

Con il martello e le unghie, fissate le strisce di fissaggio alla superficie del compensato lungo i bordi del muro.

Fissare l’imbottitura

Tagliare l’imbottitura a sufficienza per coprire l’intero pavimento, quindi posizionate l’imbottitura applicando punti metallici agli angoli e ai centri delle stesse. Le graffette terranno il tappetino in posizione mentre si posa la moquette.

Posare e attaccare il tappeto

Una volta effettuati tutti i passaggi precedenti, stendete la moquette sopra l’imbottitura, mantenendo qualche centimetro di moquette sopra i bordi dove la parete incontra il pavimento. Quando il tappeto è in posizione, iniziate a tagliare lungo i bordi. Se necessario, utilizzate un bordo dritto per assicurarvi che i tagli siano dritti.

Inclinate i bordi della moquette negli angoli del pavimento a parete e sotto il bordo inferiore del battiscopa. Assicuratevi che la moquette sia premuta sulle strisce di fissaggio in modo che le unghie della striscia lo afferrino. Potrete anche servirvi di uno strumento specifico – conosciuto con l’espressione inglese di knee kicker – per allungare il tappeto sul lato più lontano della stanza da dove è stato attaccato il primo bordo del tappeto. Infine, tagliate il tappeto in eccesso ai bordi. A questo punto, avrete a disposizione la vostra moquette disposta nel migliore dei modi, e non vi resterà altro da fare che godervi la vostra nuova pavimentazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *